Bucciano

Clan, 'relazioni con istituzioni'

All'interno di tre gruppi criminali specializzati in usura, estorsione e spaccio, sgominati a Cava dei Tirreni (Salerno) dove in un blitz interforze sono state arrestate 14 persone, c'erano persone "in allarmanti relazioni con appartenenti alle forze di polizia e con esponenti delle istituzioni locali, a dimostrazione della capacità di esercitare un controllo davvero molto penetrante sul territorio". Lo afferma il procuratore di Salerno, Corrado Lembo, nel suo ultimo giorno di attività.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie